« 2.0 sulla costa! :-) | Principale | L'ora del Droide »

10/10/12

Commenti

Giulia

Anche io sostengo che sia proprio così!
e' vero c'è un tempo per tutte le cose, ma non c'è un tempo che stabilisce e determina quanto un genitore privo di legeme biologico non possa realmente fare quello che fa un genitore che questo tipo di legame ce lo ha. Questa e' la meravigliosa controprova che un genitore per definirsi tale non può semplicemente essere colui che ha concepito un individuo e lo ha reso carne ed ossa.
Ciò che tiene vivo l'essere umano e' ciò di cui egli stesso può dimostrarne l'esistenza. Vale a dire che i sogni e la fiducia ci rendono forti e ci fanno vivere quando qualcuno fa si che noi stessi medesimi ne possiamo cogliere l'importanza e soprattutto possiamo vederli, altrimenti fino ad allora quella che oggi sembrerebbe una vita frivola e priva di significato, prima era l'unica alternativa.
Dunque non mi resta che dire grazie!

I commenti per questa nota sono chiusi.